Enervit sport global

Or select your country for local contents

czech rep.

holland

poland

portugal

spain

south africa

sweden

switzerland

norway

Seleziona paese: italiano
Shop shopping.png
Home / News / Daniel Fontana ottimo 11esimo posto ad Ironman North American Championship
 
27 Aprile 2017

DANIEL FONTANA OTTIMO 11ESIMO POSTO AD IRONMAN NORTH AMERICAN CHAMPIONSHIP

 
A sole 27 miglia a nord di Houston, The Woodlands ha ospitato sabato l'Ironman North American Championship

Daniel Fontana ha scelto questa gara per cercare di guadagnare gli ultimi punti necessari alla qualifica per la finalissima di Kona del prossimo ottobre. Nonostante una starting list con nomi come Matt Hanson, Jordan Rapp, Matthew Russel, Ronnie Schildknecht, Paul Ambrose, Tyler Butterfield, Andrew Starykowicz, David Plese, Harry Wiltshire, Will Clarke  e moltissimi altri, Daniel è riuscito ancora una volta a mettere un piede nell'olimpo mondiale del triathlon long distance, confermandosi atleta d'esperienza e soprattutto riuscendo a non sbagliare il colpo e a centrare, ancora una volta in carriera, un obiettivo prestigioso di classifica. 

Parola di Daniel:
'E' stata una gara molto molto combattuta, ma questo lo sapevo benissimo quando ho scelto di mettermi in gioco quì in Texas. Per fare cose importanti non ci si può sottrarre ai confronti che possono incutere maggiori timori. C'è un tempo per l'astuzia e la strategia di gara e c'è un tempo invece per mettersi fortemente in gioco, senza sconti. Io cercavo un confronto con i migliori al mondo e questa gara era l'occasione migliore possibile per riuscirci. Ho scelto di gareggiare quì in Texas perché un piccolo infortunio mi ha impedito di essere al via il mese scorso in Sud Africa e solo questa era una gara qualitativamente paragonabile a quella. Le cose sono andate molto bene, anche se ho qualche rammarico per il guasto al cambio elettronico che a 10 miglia dalla fine della frazione bike mi ha costretto ad uno stop. Però per abitudine difficilmente sono propenso ad imputare a cause esterne dei deficit di risultato. Senza quello stop forse un ottavo o nono posto sarebbe stato alla portata, ma a fare la storia sono le classifiche e non i 'se'. Questo piazzamento mi consente di recuperare ulteriori punti per la finale mondiale Ironman alle Hawaii, ma me ne servono ancora 500 circa per essere tranquillo. In questi giorni cercherò di recuperare a pieno le forze e ne approfitterò per pianificare i prossimi appuntamenti agonistici'. 

Fonte: ufficio stampa Daniel Fontana

 


 

 

◄ Torna indietro ▲ Torna su

 

mondo enervit

Enervit Corporate Enervit Gymline Muscle Enerzona Enervit Protein Nientemeno Enervit Break